Calendario incontri

luglio 12345678910111213141516171819202122232425262728293031 
agosto 12345678910111213141516171819202122232425262728293031 

GRAZIANO POZZETTO -LA CUCINA I SAPORI E I VINI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO

Martedì 25 Luglio ore 18.00 - Bagno Green Beach Bamby n. 93 - Viale Italia, 93

Giornalista, scrittore, gastronomo

LA CUCINA I SAPORI E I VINI  DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO

 - ed. Minerva

Conduce CESARE BRUSI direttore Confcommercio Ascom Cervia

 

Il libro

l libro: Dalle migliori tradizioni contadine alle tante piccole contaminazioni delle aree riminesi, un’antologia di storie enogastronomiche che hanno reso possibile e caratterizzano il rinascimento agroalimentare di San Marino. Prefazione di Michele Marziani. Con la collaborazione di: Mara Valentini, Ennio Lazzarini, Bruno Piccioni, Luigi Sartini e Matteo Selleri.

Il volume, vera e propria enciclopedia enogastronomica, celebra il rinascimento agroalimentare ed enologico di San Marino, divenuto un patrimonio identitario degno di una moderna repubblica in grado di affrontare le sfide economiche e produttive del presente e del futuro.

Vuole essere uno strumento antologico fruibile da tutti, un’occasione preziosa di conoscenza, divulgazione, valorizzazione, promozione e tutela di un patrimonio che merita di essere conosciuto e perciò apprezzato. Dai prodotti dell’agricoltura moderna e rinnovata alle tipicità artigianali, alle risorse naturali, è un invito a riappropriarsi delle radici, delle memorie, delle testimonianze autentiche, di sapori e profumi, che appartengono identitariamente alla terra sammarinese, nell’ambito di una delicata innovazione, che venga vissuta senza integralismi né stravolgimenti.

L'autore

L’autore: Graziano Pozzetto, giornalista, scrittore, gastronomo, bibliofilo, ricercatore, autore rigoroso e prolifico, divulgatore appassionato. Ha ottenuto importanti riconoscimenti nazionali. E’ stato fra i fondatori storici dell’Arcigola-Slow Food. E’ protagonista di una enciclopedica codificazione culturale ed antropologica sui mangiari, cibi, vini, prodotti tipici, eccellenze, memorie identitarie, storie e testimonianze di cibo delle Romagne, delle aree vallive ferraresi, delle aree marecchiesi e montefeltresche. Ha realizzato corpose monografie, alcune vincitrici dei premi “Bancarella Cucina” e “Baldassarre Molossi”, dedicate a tutti prodotti tipici dei territori nostrani al fine di tracciare il ricco e variegato mosaico delle unicità gastronomiche e culturali (insidiate e/o devastate da tante e troppe omologazioni) e che esprimono la civiltà, l’identità, la storia, i territori e la loro gente. Tra le tante pubblicazioni, ricordiamo: Fricandò Romagnolo (Ravenna, 1990); La cucina romagnola (Muzzio, 1995); La gastronomia dei frutti dimenticati (Ecap-Cgil, 1997), La cucina del Montefeltro (Muzzio, 1998); C’era una volta il formaggio di fossa. C’è ancora? (Panozzo, 2000), Menzione Speciale Premio Internazionale Langhe Cerreto 2001; Lo scalogno di Romagna. Cibo per Venere in 579 ricette (Panozzo, 2001); La salama da sugo ferrarese (Panozzo, 2002), La Buona cucina del latte (Panozzo 2004), La piadina romagnola tradizionale (Panozzo, 2005, finalista Premio Bancarella Cucina), Lo squacquerone di Romagna (Panozzo, 2007), L’Anguilla (Panozzo, 2007), Rane e ranocchi, memoria e cucina (Panozzo, 2008, finalista Premio Bancarella Cucina); Le minestre romagnole di ieri e di oggi (Panozzo, 2009), La Cucina e i prodotti della Valmarecchia (Panozzo, 2011), I Grandi mangiatori di Romagna (Panozzo, 2012. Ha curato altresì il volume su Tino Babini, memoria storica di Russi (Panozzo, 2006) e Le cucina di Romagna (Orme/Tarka, 2013). La giuria del “Premio Bancarella Cucina” gli ha conferito il Premio Baldassare Molossi 2011 alla carriera.

Bagno Green Beach Bamby n. 93 - Viale Italia, 93